Continua a stupire l’Atletico Maida. Magia di Muraca ed altri tre punti

lunedì 28th, novembre 2016 / 19:40 Written by
Continua a stupire l’Atletico Maida. Magia di Muraca ed altri tre punti

di Ufficio Stampa Atletico Maida
Soveria Mannelli – L’Atletico Maida espugna il comunale di Soveria Mannelli con una perla di Muraca ad inizio del secondo tempo su calcio di punizione e conquista, sudando le cosidette sette camicie, la quarta vittoria esterna consecutiva dopo le vittorie conquistate nei campi di Filogaso, Belvedere e Cosenza e colleziona la sesta vittoria consecutiva in generale ( nelle ultime 8 partite, 7 vittorie e una sconfitta contro la capolista Amantea per 2 a 3), in più difesa che sale in cattedra, infatti terza partita consecutiva senza subire gol. . Numeri da brivido per la squadra dei presidenti Paone e Curti e quota salvezza sempre più vicina.  Partita maschia, il primo tempo Garibaldina viva , fin da subito decisa a fare la partita, ma nessun tiro in porta , Bongiovanni viene chiamato in causa solo in qualche uscita. Nonostante una Garibaldina tonica e ben messa in campo la prima vera occasione capita al Maida, infatti El Aoudi ben lanciato da Caruso spreca clamorosamente davanti a De Sio ciabattando una facile occasione alla mezz’ora. da segnalare il bel gesto di fair play di Davide Tarzia che “rifiuta” il calcio d’angolo assegnato dal comunque bravo arbitro Aureliano di Rossano . Nella ripresa cresce l’Atletico Maida ed è Muraca con la “solita” perla su piazzato dal limite che porta in vantaggio i giallorossi maidesi per l’esplosione dei circa 50 sostenitori al seguito. La Garibaldina accusa il colpo e il Maida potrebbe approfittarne per il colpo del ko, ma non punge negli ultimi metri. I padroni di casa con l’entrata in campo dell’esperto Filice cercano di sorprendere Bongiovanni solo su calci piazzati. Al novantesimo stupenda l’azione di El Aoudi che di prepotenza entra in aria e calcia a botta sicura ma è superlativo De Sio che tiene a galla la Garibaldina. Nei tre minuti di recupero infatti pericolo per la porta maidese su un piazzato battuto da Rotundo ma finito debolmente fra le braccia di Bongiovanni. Sicuramente Maida non bellissimo come al solito, complice anche una buona Garibaldina che soprattutto nei primi 45 minuti a livello agonistico ha messo sotto gli uomini di Barone, che comunque volano al terzo posto in condominio con il San Fili di mister Strangis e a solo un punto dalla corazzata Cotronei di mister Trapasso . La favola Maida continua.

Tabellino
Garibaldina : De Sio 7, Pascuzzi 6,5, Muraca 6, Pascuzzi 7, Repole 6,5 (53′ Filice 7), Nanci 6,5, Fazio 6, Rende 6, Toscano 6,5, Rotundo 6, Colosimo 6 (52′ Pittelli 6). All. Visciglia 6
Atl. Maida : Bongiovanni 6, Leopoldo 6, Mazzotta 6, Tarzia 6,5 (70′ Caruso S 6), Romagnuolo 7, Frijia 6, Caruso A 7, Martionez 6,5, El Aoudi 6,5, Muraca 7,5, Arcuri 6. A disp. Lucia, Baldo, Ianni, Costantino, Calvieri, Michienzi M. All. Barone 6,5.
Arbitro Aureliano di Rossano 6,5 (assistenti Guerriero e Nicolosi 6,5)
Marcatore: 53′ Muraca (M)
Note: Spettatori 250 circa di cui una cinquantina provenienti da Maida.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes