Corsale e Scuteri spingono la Pol. Isola, 3-0 alla Paolana

martedì 06th, dicembre 2016 / 10:46 Written by
Corsale e Scuteri spingono la Pol. Isola, 3-0 alla Paolana

Vince quasi in scioltezza la capolista Isola Capo Rizzuto contro una Paolana forse troppo arrendevole, la squadra di mister Perrotta sembra una brutta copia della formazione che ha entusiasmato fino a questo momento. Certo, di fronte c’è un Isola agguerrita e vogliosa subito di riscattare la sconfitta di Gallico, infatti, in campo c’è una squadra cattiva e determinata che batte con un 3-0 la “capolista da trasferta” Paolana. Vento e clima freddo a Isola durante il match, prima del fischio d’inizio il direttore di gara, signor Ranieri di Soverato, fa osservare un minuto di raccoglimento per il Chapecoense, la squadra brasiliana vittima dell’ormai noto terribile incidente aereo. Isola in campo con tante novità, in porta l’under Pullano, mentre nel terzetto offensivo c’è Scuteri, ruolo inedito per il capitano e mai così azzeccato per l’occasione. Nei primi minuti la gara stenta a decollare, l’Isola mostra comunque una certa supremazia e alla prima vera occasione passa in vantaggio: Calcio di punizione dal limite, sul punto di battuta c’è Corsale che gira nell’angolo e trafigge Andreoli. Nonostante il vantaggio la squadra di casa staziona nella metà campo ospite, batte una serie di corner e 38’ sfiora il raddoppio con il giovane Mendoza che da pochi passi calcia incredibilmente alto. Qualche secondo più tardi ci prova Trentinella dal limite, tiro ampiamente a lato. Al 42’ arriva il raddoppio, lo firma il capitano Francesco Scuteri, tornato in campo dopo diverse gare in panchina e in un ruolo inedito, cross di Trentinella e testa del terzino giallorosso. 2-0. Ad inizio ripresa parte meglio la Paolana, Del Popolo prova la conclusione ma è fuori di poco, lentamente l’Isola riprende in mano il gioco e al 6’ Scuteri si fa respingere il tiro da Andreoli. Al 12’ è ancora bravo Andreoli ad opporsi alla conclusione di Trentinella. Dall’altra parte la Paolana ci prova prima con Fabio Longo e poi con Simone, entrambe le conclusioni finiscono a lato. Alla mezz’ora l’Isola trova il muro Andreoli che evita il 3-0 respingendo le conclusioni consecutive di Piemontese e Scuteri, poi ci prova Zangaro ma trova la deviazione di un difensore. Al mezz’ora si sporca i guanti anche Pullano che si oppone alla conclusione di Pierri. Al 38’ arriva il 3-0, lo firma ancora Scuteri che riceve palla dall’out di destra, salta un avversario e di destro batte Andreoli. Testa e destro, due gol inediti per il capitano e tre punti meritatissimi per l’Isola.

Pol. Isola: Pullano, Germinio, Mendoza, Cordiano, Itri, Ginobili, Trentinella (19’st Zangaro), Tricarico, Corsale, Piemontese (40’st Angotti), Scuteri (43’st Mancuso).  In panchina: Lamberti, Astorino, Artese, Bruno. All. Salerno
Paolana: Andreoli, D’Angelo, De Rose, Del Popolo, Mirabelli, Filippo, Castellano (17’st S. Longo), Pierri, F. Longo, Furgiuele, Mercuri.  In Panchina: Marino, M. Pierri, Benvenuto, Cavaliere, Sbarra, Sanzostri. All. Perrotta
Arbitro: Ranieri di Soverato (Maragò e Idà di Vibo)
Marcatori: 26’pt Corsale, 42’pt, 38’st Scuteri

Uff. stampa Pol. Isola C.R.