Finisce pari il big match tra N. Rogliano e Pol. Lamezia

domenica 08th, gennaio 2017 / 10:38 Written by
Finisce pari il big match tra N. Rogliano e Pol. Lamezia

Partita equilibrata e combattuta fino all’ultimo dei 96 minuti quella di oggi, come del resto ci si aspettava, considerato che ad affrontarsi erano le prime due del girone. Pur essendo alta la posta in palio, le due squadre si sono affrontate comunque con il massimo rispetto, mostrato anche a fine partita con scambi reciproci di saluti e complimenti, proseguiti poi anche sui social. Protagonista indiscusso della giornata è stato senza dubbio quello che in Russia chiamano “Generale inverno”, che con i suoi quasi -6 gradi ha messo a durissima prova la resistenza di tutti i presenti. Passando alla cronaca della partita, nel primo tempo da segnalare una punizione dal limite ben calciata da Convertini e smanacciata in angolo dal portiere avversario, un’altra punizione questa volta degli ospiti, con Paletta che dalla distanza impegnava severamente un attento Principe, quindi il gol che sbloccava la partita ad opera di Romano, che calciava dal limite a giro dopo aver evitato un paio di avversari, e infine, quasi in chiusura di tempo, il pareggio degli ospiti su una palla filtrante sottovalutata dai rossoneri, e depositata in rete da pochi passi dal lametino Chiaravalle.
Nel secondo tempo il clima polare diventava, se possibile, ancora più insostenibile, ma le due squadre si affrontavano comunque senza risparmiarsi, cercando prevalentemente di non scoprirsi (in tutti i sensi…). Ci pensava il centravanti rossonero Garofalo a riscaldare l’ambiente involandosi in contropiede e infilando di giustezza il portiere in uscita. Dopo una serie di ripartenze dei locali gestite malamente, nei minuti finali i lametini, nel frattempo rimasti in 10 per espulsione, si riversavano in avanti alla disperata ricerca del pareggio, che arrivava a pochi minuti dal fischio finale ad opera di Romagnuolo, che incornava da pochi passi.  Un pareggio, quello di oggi, che indubbiamente, per come si era messa la partita, lascia un po di amaro in bocca. Tutto sommato, considerato lo spessore degli avversari, ai quali vanno fatti i complimenti sia per il comportamento in campo, sia per il loro valore, considerata qualche assenza importante, i diversi acciaccati prima e durante la partita, è comunque un punto che ci permette di rimanere ancora in testa. Avanti così!!

Uff. stampa Nuova Rogliano