Trebisacce vincente nel derby con il Corigliano

lunedì 09th, gennaio 2017 / 10:29 Written by
Trebisacce vincente nel derby con il Corigliano

Come all’andata anche al ritorno, il derby jonico va al Trebisacce che batte sul suolo amico, nella sedicesima generale d’Eccellenza, il Corigliano per 1 a 0. La squadra di mister Malucchi si conferma squadra cinica e ostica e soprattutto rivelazione di questa straordinaria stagione. La formazione del tecnico Aita,invece, pur mettendoci il cuore non riesce ad essere concreta sprecando qualche buona occasione sotto rete. Di certo, il gol partita di Maio, arrivato nei primi minuti di gara, è stata una doccia fredda per gli ospiti che hanno reagito costruendo alcune azioni non finalizzate. Da precisare che la rete dei giallorossi è arrivata su un contropiede dove il portiere Thiam ha respinto la prima conclusione di Maio che sulla ribattuta ha ribadito in rete. La risposta dei coriglianesi c’è stata con Canale che da buona posizione si è fatto respingere la sfera su cui si è avventato Gueye la cui conclusione è stata respinta sulla linea. Lo stesso colored del Corigliano ha poi beccato la traversa mentre il Trebisacce avrebbe potuto raddoppiare con Russo ma l’estremo ospite Thiam superandosi ha ricacciato la seria minaccia. Un primo tempo notevole che ha visto i trebisaccesi reclamare all’ultimo minuto anche per un fallo in area e un rigore non concesso. Nella ripresa, biancazzurri protesi in avanti e abili come di consueto nel costruire trame di gioco ma senza affondare il colpo. In piena zona Cesarini, coriglianesi in rete con Canale ma l’arbitro annulla per fallo in mischia in area. Decisione che ha fatto infuriare qualche dirigente che invoca massima tutela da parte della classe arbitrale. Tanto lavoro per il nuovo attaccante Antonaci che ha cercato di incunearsi e liberarsi al tiro in qualche occasione. Bene gli altri nuovi innesti Filidoro e Curatelo così come Cava che per effetto di foga ha rischiato però il doppio giallo. Corigliano che deve fare i conti sempre con una classifica corta ma dove servono punti pesanti per levarsi dalle sabbie mobili. Domenica prossima urge un successo casalingo ai coriglianesi contro la Luzzese per iniziare a riemergere. Buona la presenza di pubblico sugli spalti del “G. Amerise” nonostante le temperature rigide e vista la vicinanza tra i due centri. La Juniores di mister Aloisi, invece, martedì prossimo si giocherà una fetta di primo posto nel proprio girone nello scontro diretto interno contro il Città di Rossano.

Cristian Fiorentino