L’Atletico Maida sconfitto a Cariati. Nota stampa sugli arbitraggi

venerdì 13th, gennaio 2017 / 14:53 Written by
L’Atletico Maida sconfitto a Cariati. Nota stampa sugli arbitraggi

Non basta il ritorno al  gol di Ianni per evitare la sconfitta in quel di Cariati per 2 a 1 subita proprio al 90esimo. Partita condizionata dal forte vento di tramontana che ha soffiato per tutto l’arco della gara e dal calcio di rigore fischiato clamorosamente a favore del Cariati dopo solo 10 minuti di gioco per un fallo (inesistente) di Saladini che spazza la palla in mare anticipando l’attaccante bianco azzurro. Primo tempo Cariati a favore di vento che cerca il gol sin da subito ma ci vuole l’invenzione del signor De Luca di Paola per spezzare l’equilibrio della partita, al 12esimo è Izzo dal dischetto che spiazza Lucia. Il Cariati crede nella vittoria e a dir la verità su un cross “deviato” dal forte vento sfiora il raddoppio alla mezz’ora colpendo la traversa. L’Atletico Maida nonostante le pesanti assenze (El Aoudi squalificato, Martinez, Simone Caruso e Calvieri out e Arcuri e Muraca a mezzo servizio infatti entreranno solo nei 20 minuti finali) cerca di giocare il più possibile la palla facendo vedere comunque delle trame interessanti, ma i due attaccanti Caruso e Ianni devono vedersela oltre che con i difensori biancoazzurri anche con le continue raffiche di vento. Nel secondo tempo Maida subito in pressione alla ricerca del pareggio e su un gran tiro di Costantino è superlativo il portiere Perini che devia in corner. Ma l’Atletico cresce e alza vertiginosamente il baricentro passando ad una difesa a tre e mister Barone sacrifica un difensore per provarci con Arcuri e Muraca. Al 25esimo arriva il pareggio di Ianni che si gira bene nel cuore dell’aria di rigore mandando la sfera in rete, assist del neoentrato Arcuri.  Il Maida ci crede e spinge in cerca del gol vittoria , il Cariati si difende e al 90esimo colpisce in contropiede, Labonia appena entrato supera Bongiovanni (entrato al posto di Lucia) in disperata uscita. Quattro minuti concessi di recupero e al 92esimo brutto infortunio subito da Bongiovanni colpito duro in uscita da un attaccante cariatese (verrà soccorso dall’ambulanza!) e l’arbitro durante il primo soccorso del portiere fischia clamorosamente la fine della partita con 2 minuti ancora da giocare, ne esce un parapiglia in campo  per fortuna senza conseguenze, mentre al portiere Bongiovanni in Pronto soccorso viene riscontrato un forte trauma alla parete toracica guaribile in 10 giorni.

La società maidese, in una nota, intende sentirsi serena per gli episodi arbitrali subiti nelle ultime settimane (gol annullato a Martinez al 92esimo contro la Promosport sull 1  a 1, rigore negato a San Fili sullo 0 a 0 e per ultimo il rigore contro subito a Cariati per uno score di 5 rigori contro e nessuno a favore dall’inizio dell’anno), convinti della buona fede delle terne attribuendo questi “errori” alla sola sfortuna dei singoli episodi. Domenica prossima al “Riga” di scena il lanciatissimo Aprigliano quinto in classifica a +1 proprio sui giallorossi di mister Barone. Dovrebbero rientrare tutti gli indisponibili, primo fra tutti il bomber El Aoudi.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes