Foderaro – Piemontese, l’Isola C.R. batte il Roggiano

lunedì 23rd, gennaio 2017 / 22:41 Written by
Foderaro – Piemontese, l’Isola C.R. batte il Roggiano

Isola Capo Rizzuto: Tutto come previsto nel testa coda Isola – Roggiano, la capolista risolve la pratica con un secco 3-0 e soprattutto ritrova il suo bomber Piemontese che torna al gol dopo due mesi esatti. L’ultima volta fu nel 3-0 alla Luzzese, anche il quel caso Piemontese segnò il gol del 3-0. Per un bomber ritrovato c’è anche un bomber confermato, Giovanni Foderaro. L’attaccante arrivato l’ultimo giorno del mercato di riparazione, ha messo a segno la seconda doppietta arrivando già a quota cinque marcature in appena tre uscite ufficiali. Col Roggiano la gara non è stata facilissima, l’undici di Germano ha lottato a denti stretti confermando di non meritare l’attuale posizione di classifica. A dirla tutta nei primi quaranta minuti l’Isola non gioca una partita brillante, il Roggiano la mette sul piano del grinta e della voglia, in fase d’impostazione lascia pochi spazi ai centrocampisti giallorossi. L’Isola, probabilmente, prende sotto gamba l’avversario e ci mette un prendere in mano la partita. La prima vera occasione del match arriva già al 6’, Foderaro prima e Artese ci provano da posizione ravvicinata, il primo tiro è respinto da un avversario, la ribattuta è deviata in angolo da Furriolo. Per vedere un’altra conclusione in porta bisogna attendere la mezz’ora, è Corsale a trovare lo spazio giusto, anche in questo caso è decisiva la deviazione in corner di un difensore ospite. Poco dopo è Itri a sciupare da pochi passi per due volte nel giro di un minuto. Al 40’ arriva, finalmente, il meritato vantaggio: Giovanni Foderaro riceve palla dalle retrovie e con il guizzo del grande attaccante batte il portiere con un preciso diagonale. Nel Secondo Tempo i campo un Isola diversa e più spumeggiante, pronti via ed ancora Giovanni Foderaro a trovare il raddoppio dopo appena centoventi secondi dal fischio d’inizio, stavolta con un perfetto pallonetto che scavalca il giovane portiere Fall Arona, 2-0. L’Isola a questo punto prende in mano il dominio della partita ed inizia a sovrastare gli avversari con un lungo possesso palla. Al 9’ Foderaro ha suoi piedi la palla della tripletta, supera il portiere e calcia incredibilmente fuori a porta praticamente sguarnita. Poco prima della mezz’ora arriva la firma di Piemontese: Angolo di Corsale e testa dell’ariete giallorosso che vola altissimo e impatta con forza il pallone. Nel finale Tricarico prova la botta da fuori che sfiora il palo con Fall ormai battuto. Il triplice fischio arriva dopo tre minuti di recupero. A fine gara la società fa sapere che, insieme allo staff tecnico, sta valutando di chiedere alla lega lo spostamento a domenica della sfida contro la Vigor, in programma sabato 28 Gennaio.

Marcatori: 40’pt, 2’st Foderaro G., 29’st Piemontese
Pol. Isola: Puterio 6, Mendoza 6 (16’st Palmeri 6), Scuteri 6.5, Artese 6.5, Itri 6.5, Ginobili 6.5, Zangaro 6 (35’st Di Micco), Tricarico 6.5, Piemontese 7, Corsale 6, Foderaro 8 (25’st Trentinella 6). All. Salerno
Roggiano: Fall 5.5, Cristofaro 5, Campagna 5.5, Furriolo 5 (10’st Diaby 5.5), Orsino 5, Basile 5, Costa 6, Morabito 6, Presta 5 (1’st Greco 5.5), Micieli 5.5 (22’st Chiari 5), Perrone 5.5. All. Germano
Arbitro: Ranieri di Soverato (De Bartolo di Cosenza, Codispoti di Vibo)
Spettatori 200 circa. Ammoniti: Mendoza, Tricarico, Orsino, Costa. Angoli: 6-1. Recupero 1’pt, 3’st.

Uff. stampa Pol. Isola C.R.