Il Sersale esige più rispetto dalla classe arbitrale, lo sfogo del club

lunedì 06th, febbraio 2017 / 16:39 Written by
Il Sersale esige più rispetto dalla classe arbitrale, lo sfogo del club

All’indomani della sconfitta di Aversa, il Sersale mette nero su bianco la propria rabbia per alcune direzioni di gara che hanno lasciato a desiderare, condizionando l’esito finale degli incontri. Lo sfogo è affidato alla pagina ufficiale della società. Ecco la breve nota dei giallorossi.

Siamo amareggiati!!! Non è giusto che ogni domenica dobbiamo affrontare non solo la squadra avversaria ma anche gli arbitri. Pensiamo che ormai il piatto è colmo. Si è vero siamo un paesino di montagna , forse non abbiamo una struttura adeguata alla categoria, siamo una matricola, ma vogliamo rispetto perché siamo orgogliosi del nostro paese e abbiamo tanta dignità! Non possiamo permettere più di essere maltrattati, siamo persone educate che fanno sacrifici e vogliamo essere trattati alla pari delle altre squadre. Potremmo elencare chissà quante partite che il risultato è stato alterato e condizionato da errori (orrori) degli arbitri, ma ci limitiamo alle ultime quelle di Palmi e quella di ieri ad Aversa. È vergognoso , essere umiliati così non va proprio bene! Esigiamo rispetto! Vogliamo che sia il campo a decidere il nostro destino non altri. Continueremo a battagliare su ogni campo e ogni partita perché siamo convinti della nostra forza! Non ci arrendiamo a niente ma da domenica vogliamo arbitri all’altezza ed equi. Ora Basta!!!