La Serrese riprende il cammino verso la salvezza

mercoledì 08th, febbraio 2017 / 20:15 Written by
La Serrese riprende il cammino verso la salvezza

Dopo il 2016 avaro di risultati e le settimane povere di allenamenti, la Serrese riprende la corsa verso la salvezza. Con il rientro di qualche giovane interessante di Serra San Bruno come Zaffino V. ’97, Capone e i due importanti innesti di gennaio come Boragina e Di Siena, la Serrese si è messa sotto a lavorare agli ordini del nuovo allenatore Francesco Marasco. Oltre a riprendere a fare punti, c’è da riprendere la condizione fisica precaria. Lavoro molto insidioso per l’ex preparatore atletico delle giovanili della Vibonese Marasco ed ex allenatore dello Spilinga, viste le partite da recuperare ed il poco tempo a disposizione. Al momento sembra essere a buon punto, lo dicono i risultati delle prime cinque partite, con una sola sconfitta contro il Taverna che punta ai piani alti della classifica, tre pareggi, di cui due fuori casa e la vittoria ai danni del Chiaravalle. Sei punti molto importanti per il prosieguo del campionato e soprattutto sei punti pesantissimi vista la situazione negativa che si presentava alle porte dell’inizio del girone di ritorno. L’ambiente sembra aver recuperato quella voglia e quella fame che ha sempre contraddistinto la squadra di Mariano Bellezza. “Durante la settimana”, dice il presidente, “si lavora sodo e bene e si respira un’aria diversa che fa ben sperare per il prosieguo”. “Ottima la scelta del nuovo trainer, che abbiamo avuto modo già di apprezzare durante la preparazione di questa stagione e le prime tre gare in cui ci ha portato ben sei punti in due trasferte”. Domenica per la Serrese c’è da superare la vice capolista Real Montepaone, con la sesta partita in sole tre settimane e con assenze pesanti come Imam, Arona, Barba e Miletta. Di sicuro capitan Zaffino e compagni daranno il loro meglio per continuare la scia positiva dell’ultimo periodo.

Uff. stampa AC Serrese