Corigliano-Sambiase, caccia al riscatto nello scontro diretto salvezza

domenica 12th, febbraio 2017 / 11:48 Written by
Corigliano-Sambiase, caccia al riscatto nello scontro diretto salvezza

Neanche a dirlo ennesimo scontro diretto salvezza per il Corigliano che, nella ventunesima generale d’Eccellenza calabrese, ospiterà il Sambiase. Archiviata la sconfitta di Locri, seppur con qualche rammarico specie per il gioco espresso, la comitiva biancazzurra si è tuffata a capo fitto in una nuova settimana di lavoro. Oltretutto, al giovedì amichevole interna contro il Città di Rossano di mister Pacino per testare uomini e schemi. Entrambi i tecnici hanno potuto far ruotare i propri effettivi in vista dei rispettivi impegni. Per mister Aita buone notizie ma solo a metà visto che è tornato disponibile, dopo i postumi influenzali, l’ottimo centrocampista Levato e il portiere under Thiam, dopo aver scontato la squalifica. Il già recuperato Cava, invece, dovrebbe avere più minuti nelle gambe rispetto a Locri mentre ancora fermi ai box il difensore Carrozza e l’attaccante Antonaci che dovrebbero farcela per la seconda gara consecutiva sul manto amico nel derby contro l’Acri del 19 febbraio. Inutile nascondere che in queste due sfide in riva allo Jonio, la squadra coriglianese vorrà puntare al massimo nel proprio fortino per avanzare verso lidi più tranquilli in classifica. Granata e compagni, però, vogliono opporsi ad un avversario per volta e al momento sono concentrati nell’affrontare il Sambiase. Lametini che detengono quattro segmenti in più in graduatoria ma che non potranno disporre di due giocatori importanti come bomber Gallo e Porpora, entrambi squalificati dal giudice sportivo. All’andata finì 2 a 2 e nel return- match il Corigliano è chiamato al bottino pieno giocando con massima applicazione e senza cali di tensione che in alcune circostanze hanno compromesso il risultato. Undici titolare nuovamente da mutare per l’allenatore Aita che dovrebbe partire con l’estremo difensore under tra i pali per poi costruire il resto dello scacchiere. Da capire se si impiegare lo stesso Levato dal primo minuto o meno e se si adotterà lo stesso modulo visto a Locri, più accorto nelle retrovie, oppure se si tornerà ad uno schema più offensivo. Dubbi che il trainer scioglierà tra poche ore auspicando che ci scenderà sul rettangolo di gioco possa fare il proprio dovere al meglio. Sugli spalti non mancheranno i tifosi fedelissimi con la società che si appella ai propri sostenitori e agli sportivi per sospingere la squadra in queste due cruciali gare casalinghe consecutive. Dovrebbero essere presenti anche i tifosi di fede sambiasina gemellati con i coriglianesi “Skizzati” da più tempo. Designato per la direzione di gara Casalini della sezione di Pontedera per quello che in gergo viene definito uno scambio.

Cristian Fiorentino

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes