Corigliano-Sambiase nulla di fatto, steccata jonica ma salvezza aperta

lunedì 13th, febbraio 2017 / 10:50 Written by
Corigliano-Sambiase nulla di fatto, steccata jonica ma salvezza aperta

Scontro diretto salvezza a reti bianche tra Corigliano e Sambiase nella sfida valevole la ventunesima generale d’Eccellenza calabrese. In riva allo Jonio nessuna rete, poche emozioni e un punto ciascuno che accontenta soprattutto il Sambiase che mantiene un minimo vantaggio sulla zona play- out. Ghiotta occasione sprecata per i coriglianesi che potevano effetuare un buon balzo in avanti in classifica portandosi addirittura fuori dai- play- out. E invece nulla di fatto anche se, con una graduatoria molto corta, la zona franca resta a meno due segmenti per gli jonici. Tuttavia, sfida vivace ma corretta e con una doppia espulsione a metà della ripresa nata da uno scontro fortuito a centrocampo. Ne nasce un battibecco tra i giocatori con qualche strattonata con il direttore di gara, , che manda anzitempo sotto la doccia Apicella, per i locali, e il neo entrato Torchia, per gli ospiti. Unica nota stonata di un incontro sostanzialmente regolare e con un ottima direzione da parte di Nicolini di Pontedera. Almeno due validi protagonisti assenti per formazione: Carrozza e Antonaci non presenti per infortunio tra i coriglianesi e Gallo e Porpora tra i sambiasini. Rinnovata, invece, a suon di slogan e striscioni il gemellaggio tra le rispettive tifoserie prima, durante e dopo la sfida. Per la cronaca, fatta eccezione per qualche sporadica conclusione, il primo tempo offre poco con l’azione più pericolosa giunta sul finire dei primi quarantacinque minuti su calcio di punizione dal limite: Saturno disegna una traiettoria insidiosa beccando la traversa piena. Nella ripresa, i biancazzurri tentano la carta Cava in mezzo al campo che offre il proprio contributo alla causa. Sul fronte Sambiase ci provano Saturno e Curcio, in tre circostanze distinte sia di piede che di testa, ma senza sortite. L’azione più appetitosa per i locali avviene poco dopo il doppio rosso diretto: un tiro al fulmicotone angolato di Calomino dalla distanza deviato dall’estremo difensore Galeano distesosi in tuffo in maniera esemplare ricacciando la sfera in angolo. Non mancano le incursioni in altri momenti specie con Canale ma senza il guizzo vincente. Finisce 0 a 0 la prima di due gare casalinghe consecutive per coriglianesi che domenica prossima riceveranno l’Acri tra le squadre più in forma del momento. Servirà la gara perfetta ai ragazzi di mister Aita per opporsi ai rossoneri in un nuovo derby che bisognerà preparare nel dettaglio. Biancazzurri che sperano di recuperare al meglio Carrozza e Antonaci per presentare uno scacchiere più solido e competitivo. Frattanto, la Juniores di mister Aloisi dopo il successo per 5 a 0 contro a Cassano, si appresta al doppio impegno nei prossimi giorni contro Acri, martedì, e Olympic Acri, giovedì per il recupero. Possibilità di blindare il secondo posto e conservare qualche chance per ambire al primato nel torneo di categoria.

Cristian Fiorentino

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes