Super rimonta dell’Atletico Maida, ultimi 13′ minuti da urlo per i giallorossi

lunedì 27th, febbraio 2017 / 17:18 Written by
Super rimonta dell’Atletico Maida, ultimi 13′ minuti da urlo per i giallorossi

Partita bella, avvincente, Belvedere a 15 minuti dalla fine in vantaggio di 3 reti e Maida al 90esimo che rischia addirittura di vincerla, rimonta epica per la squadra di Barone. Nel primo tempo ospiti più intraprendenti specie nei primi 20 minuti, mala prima occasione gol è di marca giallorossa con Caruso che liberissimo in aria di rigore servito da Calvieri spara clamorosamente alto sulla traversa, probabilmente scivolando al momento del tiro. Alla mezz’ora clamoroso il gol annullato al Maida per un fuorigioco inesistente di Caruso che batte a rete dopo un batti e ribatti davanti la porta con un difensore granata sulla linea di porta. Finisce il primo tempo in parità con ia terna in netta difficoltà soprattutto sulle valutazioni dei fuorigioco (13 addirittura le volte che il signor Catona alza la bandierina per segnalare il fuorigioco giallorosso, forse un record!). Nella ripresa subito Belvedere in vantaggio con un gran gol di De Simone che dai 25 metri buca Bongiovanni. Maida che accusa il colpo e Belvedere che ne approfitta, difesa in bambola su una palla lanciata in aria di rigore ci crede Viteritti che da fondo campo fa l’assist per il 2 a 0 firmato Piluso. Ancora Belvedere e Maida alle corde e alla mezz’ora tris del Belvedere ancora con Piluso. Partita finita? Niente affatto. L’Atletico cambia assetto, mister Barone passa al 3-4-3 e poco dopo il 3 a 0 accorcia le distanze Ianni (nella foto), corner di Muraca, Calvieri di testa allunga sul secondo palo e Ianni ci mette la testa. Poco dopo punizione dalla trequarti battuta da Muraca, spunta sul secondo palo Frijia che in spaccata batte Adornetto per il 2 a 2. All’89esimo gol su azione, parte tutto dal piedino di Muraca che invola Arcuri che dalla sinistra taglia al centro dell’aria dove l’accorrente Romagnuolo pareggia i conti. Durante i festeggiamenti del clamoroso pareggio viene espulso Arcuri, espulsione ingiusta e pesante. Belvedere frastornato e Maida al 91esimo con Ianni lanciato a rete a tu per tu con Adornetto non riesce a coordinarsi bene e spara di sinistro in faccia all’estremo difensore ospite, sarebbe stato il gol della beffa. Da segnalare il gran fair play visto in campo durante tutta la partita. Scarsa la direzione della terna soprattutto a danno dei padroni di casa.

Atletico Maida: Bongiovanni 5,5, Saladini 5,5 (55′ Martino 7), De Vito 6, Tarzia 6 ( 60′ Ianni 7), Romagnuolo 7, Frijia 7, Caruso A 6, Calvieri 6,5, El AOudi 6, Muraca 6,5, Arcuri 6,5. A disp. Isabella, Leopoldo, Caruso S, Costantino, Baldo. All. Barone 6,5
Belvedere: Adornetto 6, Fedele 6, Viteritti 6,5, De Pantis 6,5, Amendola 6, Grasso 6, lanzillotta 6, De Simone 6,5, Piluso 7, Gagliardi 6,5, Stumbo 5,5. All. Vilardi 6.
Arbitro: Cortale di Locri  (ass.Fascetti – Catona)
Marcatori: 49′ De Simone (B), 53′ e 75′ Piluso (B), 77′ Ianni (M), 81′ Frijia (M), 88′ Romagnuolo (M)
Note: Annullato gol di Caruso al 30′, Spett. 150 circa Angoli 7-3 Maida, Pioggia battente per quasi tutta la partita.

Uff. stampa Atletico Maida

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes