Derby alla Pol. Isola C.R., Marco Foderaro trascina i suoi con una tripletta

martedì 28th, febbraio 2017 / 10:09 Written by
Derby alla Pol. Isola C.R., Marco Foderaro trascina i suoi con una tripletta

Com’era prevedibile, va all’Isola Capo Rizzuto il derby crotonese di Eccellenza, la squadra di mister Salerno vince con un netto 0-3 grazie ad un super Marco Foderaro che sigla una tripletta. Giusto per non far sentire l’assenza del fratello Giovanni, otto gol nelle ultime otto partite e fermo ai box per un problema muscolare accusato due giorni prima del derby. Marco Foderaro non segnava dallo scorso 6 Novembre, quando aveva firmato il gol vittoria contro il Sambiase e già all’andata aveva fatto gol al Cutro. Tre punti importanti per la squadra giallorossa che rimane così al comando ad un solo punto di distanza dalla Cittanovese che insegue senza sbagliare un colpo. La partita col Cutro come al solito è molto sentita e nel primo tempo la formazione dell’ex Leone prova più volte a mettere in difficoltà la capolista. L’Isola, però, la gara la sblocca subito, al 7’ Di Micco entra in area, prova a passare in mezzo a due difensori e viene atterrato, l’arbitro indica il dischetto: Dagli undici metri Marco Foderaro non sbaglia, anche se Sestito intuisce e tocca il pallone. Il Cutro ci prova a reagire e si catapulta in avanti, la squadra biancoazzurra fa vedere a sprazzi un ottimo ma di fronte c’è un avversario nettamente più forti che lascia davvero pochi spazi alle offensive della squadra di casa. L’occasione più nitida capita sui piedi di Mittica che, però, la calcia fuori. Poco dopo la mezz’ora l’Isola reclama un altro calcio di rigore per atterramento di Piemontese, l’arbitro stavolta lascia correre ma l’attaccante giallorosso è costretto a chiedere il cambio per la botta subita, al suo posto in campo Angotti. Nel finale di tempo il Cutro ci prova con Liperoti, anche stavolta è sbagliata la mira. Ad inizio ripresa è subito Angotti a cercare il primo gol stagionale in campionato, Sestito gli nega la gioia. Pochi minuti dopo lo stesso Angotti viene steso in area da Cosentino, altro calcio di rigore e altro sigillo di Marco Foderaro, 0-2 e gara virtualmente chiusa. Al quarto d’ora Zangaro è clamoroso l’errore sotto porta di Zangaro che sciupa incredibilmente la palla del 3-0. Poco dopo è Angotti a sfiora il palo con un colpo di testa, l’Isola ha pienamente in mano e ci prova ancora con Trentinella, Scuteri e Di Micco. E’, però, la giornata di Marco Foderaro e di nuovo a lui a trovare il 3-0 al termine di una bell’azione offensiva: Cross di Scuteri, contro di Trentinella e passaggio preciso a liberare il numero 7 giallorosso che batte ancora Sestito. Qui finisce il match e dopo tre minuti di recupero il signor Balbo manda tutti negli spogliatoio. Con questa sconfitta, anche se prevedibile, si fa sempre più dura per il Cutro, anche se ancora ci sono tante partite e tanti scontri diretti. Bisogna affrontare ogni avversario con la stessa intensità del primo tempo con l’Isola per centrare l’obiettivo salvezza.

CUTRO: Sestito, De Luca, Aiello, Lorecchio, Cosentino (20’st Aracri), De Vona, Liperoti, Liperoti, Errigo, Catania, Mittica, Pugliese. In panchina: Cordua, Le Rose, Brugnano, Drago, Muto, Parise. All. Leone
POL. ISOLA: Puterio, Germinio, Scuteri, Tricarico (27’st Cordiano), Itri, Ginobili, Foderaro, Di Micco, Piemontese (37’pt Angotti), Corsale, Zangaro (22’st Trentinella). In panchina: All. Salerno
ARBITRO: Balbo di Caserta (Spataro di Rossano; Roperto di Lamezia)
MARCATORI: 8’pt (rig), 4’st (rig), 41’st Foderaro

Uff. stampa Pol. Isola C.R. 

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes