Il Cotronei si riprende la vetta vincendo in rimonta

lunedì 06th, marzo 2017 / 17:36 Written by
Il Cotronei si riprende la vetta vincendo in rimonta

Derby che non delude le aspettative, una match giocato intensamente per tutti i novanti minuti con le due squadre che si sono affrontate senza esclusione di colpi. Partono subito forte i lupi che nella prima metà di gioco danno il tutto per tutto mettendoci tutta la grinta possibile pur di mettere in difficoltà un Cotronei sulla carta molto più quotato, ed inizialmente ci riescono, infatti, sono proprio loro a passare in vantaggio con Bruno lesto a sfruttare una piccola disattenzione della retroguardia Cotronellara. Il primo tempo trascorre soprattutto a centrocampo, la partita è maschia ed il Cotronei perde per infortunio Riolo colpito duro alla caviglia dagli avversari, poco da segnalare del resto se non un’ occasione fallita da Rizzo ben imbeccato dal fantasista giallorosso Fabiano e per i locali una mancata deviazione a rete di Gentile su traversone di Bruno. Il secondo tempo è tutta un’ altra musica, nello spogliatoio un grintoso Trapasso si fa sentire e la reazione della corazzata Giallorossa non tarda ad arrivare, si rivede il Cotronei che conosciamo tutti, quello di qualche giornata fa, quello tutto anima e cuore, quello che corre per la squadra, quello che vuole vincere a tutti costi, così prima la zampata di Rizzo e poi la testata del difensore goleador Maione sul finale regalano la vittoria alla capolista e fanno urlare di gioia i circa cento tifosi giallorossi accorsi al “Valentino Mazzola”. Tornando alla cronaca della partita il secondo tempo è tutto di marca Cotronellara, l’ ingresso di un motivato Ikobur da vivacità e fisicità alla manovra ospite, che oltre ai goal reclama due penalty non concessi ma molto dubbi, e segnala una punizone calciata in maniera esempleare dal solito Fabiano che si schianta sulla traversa e fa da preludio al goal di Maione. Quella di San Giovanni è stata una bella ed importantissima vittoria per Il Cotronei dei presidenti Alessio e Fabiano che da molto morale ai ragazzi in vista delle prossime gare. Domenica prossima sarà una giornata decisiva per la corsa all’ Eccellenza, infatti, l’ Amantea sarà di scena ad Aprigliano in un incontro tutto altro che semplice, ed il Cotronei ospiterà il Filogaso altra rivelazione di questo campionato.
A fine partita è il presidente Fabiano a parlare:
“Le vittorie come quella di oggi sono le più belle perché fanno crescere la squadra in quanto ottenute non solo con la tecnica e il bel gioco ma soprattutto con l’umiltà, con il sacrificio, con il saper lottare su ogni pallone, con il cuore, con il crederci ed il saper soffrire fino all’ultimo minuto cose che solo le grandi squadre sanno fare e mi prendo il lusso di dire che noi siamo una Grande Squadra fatta di Uomini e di Campioni. Vedere il Capitano e tutti i giocatori giocare con il sangue agli occhi pur di portare il risultato a casa ci ripaga di tutti gli sforzi che l’ intera società sta sostenendo per realizzare il nostro sogno, GRAZIE RAGAZZI”.

SILANA-COTRONEI 1994 1-2
SILANA: Crocco, Iaquinta, Mirandi, Rosito, Percopo, Barca, Sirianni (Di Falco), Esposito, Bruno G. (Spadafora), Gentile, Bilotta. A disp. Mazza, Iaquinta F., Mosca, Ferrarelli, Abbruzzino. Allenatore: Perrelli.
COTRONEI 1994: Pettinato, Anellino, Carrozza, Arabia, Basile, Maione, De Luca (Ikobur), Fabiano, Rizzo, Riolo (Orlando), Colosimo (Frijio). A disp. Nania, Messina, Marazzita, Ierardi. Allenatore: Trapasso.
ARBITRO: Zangara (Rispoli, Spataro)
MARCATORI: 23′ pt Bruno G., 22′ st Rizzo, 43′ st Maione.

Uff. stampa ASD Cotronei 1994

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes