Il Maida vince trascinato da Martinez

martedì 14th, marzo 2017 / 17:27 Written by
Il Maida vince trascinato da Martinez

Lamezia Terme – Ritorna al successo dopo un mese l’Atletico Maida del presidente Paone trascinato da un Martinez in versione super al rientro da titolare dopo un fastidioso infortunio che lo aveva lasciato fuori per tre settimane. Partita piacevole specie nei primi 45 minuti dove le due squadre danno vita ad un’incontro spettacolare con ben 5 reti nei primi 45 minuti. Pronti via dopo neanche un giro di lancette è Antonio Caruso che ben lanciato da Frijia si “divora” il gol del vantaggio ciccando la palla a pochi passi dall’estremo difensore cosentino. Il Maida sempre in giornata ed è Simone Caruso che dalla distanza ci prova al 5′. Il Cosenza cerca di rallentare il ritmo dei giallorossi ancora pericolosi con Martinez che sfiora il palo. Al 20′ clamorosamente a passare in vantaggio è la Brutium , al primissimo affondo, punizione dalla destra messa in mezzo, difesa giallorossa distratta ed è Filareti a gonfiare la rete per il vantaggio ospite. Reazione Maida immediata , dopo neanche tre minuti arriva il pareggio ad opera di Martinez che su una punizione calibrata del solito Muraca ruba il tempo alla difesa rossoblu e segna di testa la rete dell’1 a 1 . Cresce il Maida, e alla mezz’ora si porta in vantaggio con Bilotta, il difensore giallorosso in scivolata ribadisce in gol una respinta del portiere ospite su un corner al veleno battuto sempre da Muraca. Brutium che non ci sta e cerca subito la rete del pareggio che arriva però grazie ad un calcio di rigore “generoso” concesso per atterramento di Filareti, alla battuta Principato per il 2 a 2. Subito dopo il gol del pareggio ancora l’indemoniato Martinez a chiamare alla gran parata il portiere cosentino che devia in angolo un preciso pallonetto dell’Imperatore. Ma poco più tardi sempre Martinez dopo una bella triangolazione con Simone Caruso a gonfiare la rete con un preciso diagonale. Nella ripresa ritmi decisamente più blandi con l’Atletico a gestire il possesso palla, e ci prova con Caruso ma senza fortuna. Cresce invece il Cosenza senza mai però pungere negli ultimi metri. Quasi a 10 minuti dalla fine l’arbitro fischia il secondo rigore della partita in favore dei cosentini (il decimo contro per i giallorossi), questa volta la decisione del signor Idone di Reggio Calabria sembra corretta, ma il giocatore rossoblu incaricato del tiro dal dischetto stampa la palla sulla traversa fra la disperazione dei tifosi cosentini al seguito. Al 90esimo serpentina di un’indemoniato Martinez che dopo aver superato due difensori e il portiere manda a lato clamorosamente la palla della tripletta personale. Al 93esimo minuto a soli 60 secondi dalla fine della partita da segnalare un bruttissimo fallo di frustrazione del giocatore Caruso del Brutium ai danni di Martinez con relativa espulsione del giocatore, unica situazione di tensione in tutta la partita. Domenica prossima impegnativa trasferta in quel di Botricello per i giallorossi maidesi.

Atl.Maida: Bongiovanni 6, Frijia 7, De Vito 6, Costantino 6,5 (75′ Calvieri 6), Romagnuolo 6,5, Bilotta 7, Caruso A 6, Martino 6,5, Caruso S 6 (77′ Tarzia 6), Muraca 6,5, Martinez 8. A disp. D’Augello, Saladini, Baldo, Ianni, Leopoldo. All. Barone 6,5
Marcatori : 20′ Filareti (CS), 23′ Martinez (M), 30′ Bilotta (M), 38′ Principato (Rig. CS), 42′ Martinez (M)
Spett. 200 circa di cui 20 da Cosenza.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes