Cotronei 1994: un passo verso l’Eccellenza, Pettinato ferma l’Amantea

lunedì 20th, marzo 2017 / 19:52 Written by
Cotronei 1994: un passo verso l’Eccellenza, Pettinato ferma l’Amantea

Cornice di pubblico esemplare per quello che era il big match di giornata tra le prime due della classe del girone “A” di Promozione. Partita non bellissima da vedere perché molto combattuta a centrocampo è caratterizzata da continui batti e ribatti da parte delle due difese. Nel primo tempo sono gli ospiti a rendersi prima pericolosi con un tiro di Rizzo che finisce sul portiere avversario, però poco dopo, come da copione sale in cattedra l’Amantea che prima con Tucci e poi con Tripodi in giornata no falliscono due importanti occasioni. Nel secondo tempo la storia non cambia il Cotronei fa la partita che doveva fare, aspettare l’Amantea per poi ripartire ma le pessime condizioni del terreno di gioco penalizzano e non molto la Carozzata Giallorossa che si ritrova così a dover respingere i colpi dei locali e giocare di ribattute. Si arriva così al minuto 65′ quando il Signor Gigliotti commette l’unico errore di giornata, Raimondo lanciato a rete da Tripodi cade fuori area e l’arbitro assegna il penalty. Sul discetto va Tripodi, ma il Numero 1 Giallorosso non si fa impressionare e respinge la palla che finisce sui piedi di Miraglia, il centrocampista calcia di prima intenzione ma Pettinato oggi ha deciso di rimanere imbattuto e nega ancora la gioia del gol all’Amantea, mettendo una seria ipoteca sul Campionato. Scorrono così i minuti fino a quando il Signor Gigliotti fischia la fine e sono solo i tifosi Giallorossi ad urlare di Gioia. Il traguardo ora dista solo quattro Domeniche. A fine partita è Mancuso a parlare: “Questo è il risultato che volevamo, in settimana il Mister ha preparato la partita in maniera esemplare, non ha messo in apprensione i giocatori, predicando calma ed attenzione. Forse dal punto di vista del gioco è stata la partita più brutta, ma dal mio punto di vista è stata la partita più bella per le emozioni e perché i giocatori hanno giocato con il cuore e con la giusta grinta, quello che volevamo vedere, ora bisogna pensare solo a Domenica…”.

Uff. stampa ASD Cotronei 1994

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes