Punto prezioso sul tirreno per il Corigliano

lunedì 27th, marzo 2017 / 09:26 Written by
Punto prezioso sul tirreno per il Corigliano

Di Cristian Fiorentino – Preziosissima unità in chiave salvezza per il Corigliano che pareggiando a Scalea, per 0 a 0, tocca quota 31 e resta in zona franca seppur con un segmento di vantaggio sulla zona play- out. Dopo un lungo digiuno esterno, Granata e compagni tornano ad infilare un risultato positivo lontano dalle mura amiche perseguendo la permanenza diretta nel massimo torneo dilettantistico regionale. La squadra di mister Aita, in realtà, sfiora anche il colpaccio in riva al tirreno andando vicino alla rete almeno in due nette occasioni. Nel primo tempo, coriglianesi che accarezzano il vantaggio con una conclusione di Levato di poco fuori e con un tiro di Canale a giro senza effetti. Ma è nella ripresa che i biancazzurri si rendono incisivi rasentando il gol vittoria prima con un colpo di testa di Gueye che beccando in pieno il portiere si vede respingere la sfera e poi con il funambolico Canale che, in una mischia in area, accorda un tiro con palla ricacciata sulla linea di porta da un avversario. Dal canto loro, scaleoti guardinghi e sempre insidiosi sui calci piazzati anche se l’estremo ospite De Luca, nelle ultime giornate disputate sicurezza del reparto arretrato, non è stato quasi mai chiamato ad interventi estremi. Considerata qualche ghiotta opportunità gol e allo stesso tempo l’assenza del punteggio favorevole in trasferta, per i coriglianesi il bicchiere mezzo pieno anche in virtù dei risultati delle dirette avversarie. Con i successi di alcune antagoniste e il segno ics degli jonici, il Corigliano può sorridere perché è sempre più consapevole che la posizione attuale andrà tutelata a spada tratta nelle prossime e ultime tre giornate rimanenti. Match crocevia sarà l’ennesimo scontro diretto casalingo contro il Siderno di domenica prossima dove servirà la perfomance perfetta per centrare il bottino pieno. Con l’organico ora al completo, i biancazzurri potranno preparare nel dettaglio una sfida che vale tanto e può rappresentare una mezza ipoteca al traguardo finale. Frattanto, la Juniores di mister Aloisi, dopo il 2 a 0 all’Amantea, in gara 2 della fase a triangolari, starà alla finestra per conoscere il risultato di gara 3, di martedì prossimo tra tirrenici e Isola Capo Rizzuto. Crotonesi forti del successo per 2 a 1 sui coriglianesi , in gara 1, potranno giocare per pareggio e vittoria. Cosentini blucerchiati, invece, dovranno vincere 1 a 0, 2 a 0 o 2 a 1 per consentire alla squadra under del Corigliano di attraccare alle semifinali. Nuova settimana di interesse per il club jonico su tutti i fronti ma da vivere lavoro, fermezza e tranquillità.