Sider – Lamezia Golfo, sabato c’è la resa dei conti

mercoledì 29th, marzo 2017 / 09:30 Written by
Sider – Lamezia Golfo, sabato c’è la resa dei conti

La sfida più attesa di tutto il campionato è arrivata, al “Renda” la Sider 2012 è chiamata sabato a tenere vivo l’interesse del campionato nella partita clou della settimana contro la Lamezia Golfo. Una prova da non fallire per i ragazzi di Ammendola, trascinati da un Vescio sempre più capocannoniere del campionato, una eventuale vittoria della Sider la farebbe balzare in testa alla classifica. Sicuramente sul sintetico di via Savutano scendono in campo due squadre che fino ad oggi si sono alternate in testa alla classifica e nella partita di andata si è assistito ad una gara ad alto tasso tecnico visti i componenti delle due rose. E’ il classico match da “tripla”, dove è impossibile immaginare in anticipo chi vincerà questa scommessa, sicuramente sarà una partita per palati fini, l’auspicio è che oltre ad assistere ad una gara sicuramente entusiasmante ci si augura che sia lo stesso sotto il piano dei nervi. Il campionato amatori UISP è giunto alla 23° giornata delineando una situazione non definitiva, ancora sono tanti i giochi aperti, basti vedere gli ultimi risultati con le vittorie di Lamezia Golfo sugli amatori Amami e la Sider che supera il Marcellinara; la Fiorentina si riprende il terzo posto andando a vincere contro il Pianopoli del veterano estremo difensore Pitagora: il Nicastro di mister De Sarro è corsaro contro il Real Girifalco e rimane in zona play-off; la Casa Dello Sport frena gli entusiasmi di una ottima Vigor Old Boys costringendola ad un pareggio, ma resta sempre nella zona play-off; il Conflenti, dopo aver ricevuto dal giudice sportivo la vittoria contro gli Amaroni per illecito sportivo, non riesce a fermare in casa un Filadelfia sempre più in volata per entrare in zona play-off. Nella 23° giornata arrivano i primi tre punti in classifica per il San Pietro Apostolo di Rotella sicuramente non nel modo migliore visto che gli avversari di turno gli Amaroni non si sono presentati, e dopo aver ricevuto dal giudice sportivo la perdita della gara la scorsa settimana contro il Conflenti, anche in questa giornata ricevono la sconfitta a tavolino, vincere senza giocare non fa mai piacere anche perché lo scopo del campionato è quello di divertirsi a prescindere dal risultato nel rispetto di tutti e di tutto in particolare del regolamento. Ad oggi i numeri dicono che si sono giocate 161 gare con 80 vittorie casalinghe 66 in trasferta e soltanto 15 pareggi, 653 sono i gol realizzati con il picco più alto 36 gol nella ventunesima giornata, di questi gol ad essere uno dei protagonisti è il capocannoniere Vescio Silvio della Sider 2012 con 25 gol realizzati, a seguire Cugnetto della Lamezia Golfo con 20 realizzazioni e Nisticò con 16 gol della Fiorentina Bis. Sarà quindi una settimana interessante anche per chi è appassionato di calcio amatoriale sotto tutti gli aspetti, da giocatore, da dirigente, da tifoso o simpatizzante ma anche da arbitro, in tal senso dobbiamo evidenziare l’esordio della prima donna arbitro nel campionato UISP, un grosso in bocca al lupo per l’esordio.

Uff. stampa Lamezia Golfo