Verzino sconfitto da un Pallagorio tutto cuore e grinta

lunedì 03rd, aprile 2017 / 10:46 Written by
Verzino sconfitto da un Pallagorio tutto cuore e grinta

Di Alessandro Dell’Apa – Grazie ad una prestazione tutto cuore e grinta, il Pallagorio vince meritatamente il derby col Verzino. Con questo successo i ragazzi dell’allenatore – giocatore Bonanno E. raggiungono la certezza del nono posto in classifica .Utile per disputare in casa i play out con i catanzaresi dell’Albi. Incidente di percorso invece per gli uomini di Arcuri, ma sicuramente una giornata nera non compromette tutto quello che di buon è stato fatto finora. Certo resta il rammarico per la battuta d’arresto, per giunta nel derby, ma l’aver centrato i play off è motivo di grande soddisfazione per Luigi Rizzo e compagni. E’ vero, una vittoria oggi sarebbe stata fondamentale per raggiungere un piazzamento migliore e giocare la semifinale in casa ,ma visti i successi contemporanei di Kennedy e Belvedere, ormai le due sono aritmeticamente irraggiungibili. I verzinesi dovranno accontentarsi quindi al massimo della quarta piazza.Posizione che vale la semifinale in trasferta con l’obbligo di dover vincere a tutti i costi,per approdare in finale. Ma in ogni caso i ragazzi di Arcuri ,come già dimostrato a lungo nel corso della stagione, hanno i mezzi per dire la loro nei play off. Partono meglio gli ospiti: Turano impegna prima De Giacomo su punizione, poi sugli sviluppi di un calcio piazzato di testa sfiora il palo. I locali aspettano i più quotati avversari, ma pian piano acquistano consapevolezza dei propri mezzi ed entrano nel vivo del gioco. Al 25′ pt da, 30 metri, S. Bonanno direttamente su calcio di punizione porta i suoi in vantaggio. Il verzino non ci sta e risponde al 39′ p.t. con un’altra prodezza balistica da aggiungere alla collezione di Marino. La prima frazione finisce così in parità, 1a1. Nella ripresa entrambe le compagini vogliono vincere e ci guadagna lo spettacolo. Occasionissime da una parte per Ruggiero, dall’altra per Liperoti. La partita sembra destinata al pareggio ma, al 40′ s.t., Fornicito fa esplodere il pubblico locale, battendo Guzzo dopo una bellissima azione personale. Nel finale forcing Verzinese, ma non c’è nulla da fare, il derby è arbereshe. Da segnalare, come all’andata, il terzo tempo in commemorazione di Iurato, a sancire ancor di più l’amicizia tra le due squadre.

Pallagorio – Verzino 2-1
Pallagorio: De Giacomo, Mustacchio, Fornicito, Mele, Bonanno S., Gentile P., Bonanno E., Cua, Giudicissi (Bonanno L. 25′ s.t .), Ruggiero, Grillo. In panchina: Scaramuzzino, Gulu, Raffa, Astorino, Amendola, Gentile F. Allenatore: Bonanno E.
Verzino: Guzzo, Pettinato, Caputo F., Rizzo A., Caputo A., Balsamo ( 12′ s.t. Bevilacqua), Rizzo L., Turano , Iocca (25′ s.t. Levato), Liperoti , Marino ( 32′ s.t. Silletta).  In panchina: Arcuri M., Avenoso, Lapietra, Biafora. Allenatore: Arcuri S.
Marcatori: 25′ p.t. Bonanno S.(P), 39′ p.t . Marino(V), 40′ s.t. Fornicito (P).
Arbitro: Bitonti di Crotone
Note: Espulso Rizzo Luigi al 44′ s.t. per somma d’ammonizioni