Rosarno cannibale, la Supercoppa è amaranto! Superato il Capo Vaticano ai supplementari

martedì 02nd, maggio 2017 / 09:45 Written by
Rosarno cannibale, la Supercoppa è amaranto! Superato il Capo Vaticano ai supplementari
Dirigenza ASD Rosarno Calcio

Dirigenza ASD Rosarno Calcio

La diciannovesima edizione della Supercoppa provinciale della delegazione di Vibo Valentia va al Rosarno calcio che supera, in trasferta e dopo i tempi supplementari, i padroni di casa del Capo Vaticano, al termine di una gara avvincente e ricca di emozioni. Primo tempo che fila via sullo 0-0 con i neroverdi di Schiariti che, anche senza il bomber Loiacono, cercano di sbloccare l’incontro senza, però, riuscirci. Al decimo della ripresa il Capo Vaticano trova la via della rete con Ripepi ma si deve presto arrendere a tre infortuni importanti, con l’uscita dal campo in sequenza di Miceli, dello stesso Ripepi e di La Torre. Nel frattempo sale in cattedra la squadra di Scatterreggia e Collia che macina gioco, alla ricerca della rete del pareggio. Pari che arriva nel finale grazie ad Ocello che trova il guizzo gusto sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Entrambe le squadre avrebbero poturo siglare più marcature, ma in pieno recupero è Megna su calcio di punizione a cogliere in pieno la traversa mandando, così, le squadre ai tempi supplementari. Nell’extra time il Rosarno trova il gol della vittoria con Megna che, presa la mira giusta, trova la via della rete sempre su calcio di punizione. Finisce, così, la stagione per entrambe le squadre che possono essere molto soddisfatte del percorso fatto: il Capo Vaticano ha centrato la promozione in Seconda vincendo un girone per nulla facile ed in questa gara ha giocato alla pari di un avversario più quotato, vista la categoria di differenza; il Rosarno, dal canto suo, è stato promosso in Prima ed ha anche vinto la Supercoppa facendo una prestigiosa doppietta.

Torta Capo Vaticano

Torta Capo Vaticano

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes