San Pietro Apostolo, le pagelle finali del segretario Francesco Mazza

martedì 02nd, maggio 2017 / 10:30 Written by
San Pietro Apostolo, le pagelle finali del segretario Francesco Mazza

È andata così alla fine… un anno pieno di soddisfazioni, di qualche sofferenza, di tante emozioni, e di tanti aneddoti che racconteremo tra 50 anni! È un dovere ringraziarvi uno ad uno. Il calcio è uno sport, un gioco, ma questo gioco a differenza degli altri ti permette di avere una seconda famiglia:
Fabrizio De Grazia, il nostro mitico portiere, si contraddistingue per umiltà e sacrificio, il calcio lo ha nel sangue, come la sua educazione, esemplare, unica pecca il biondo. VOTO 10
Giuseppe Macera Mazza il nostro macerone, portiere anno ’94, con il piede di Pirlo… nonostante tutto lui è sempre lì, è quello che non si abbatte mai, una parola forse ti si addice: resilienza. VOTO 10
Pietro Sirianni il baby portiere prodigio, il nostro futuro, onnipresente agli allenamenti, suona la carica e si incassa con se stesso quando sbaglia!Personalità da vendere. VOTO 10
Roberto Sirianni ultima stagione per nonno Roberto, colui che ha insegnato a tutti che lottare non è solo una concezione teorica ma anche pratica, È il nostro Karl Marx, io lo definisco il mio mentore, è stata la mia spalla oltre che nel calcio anche nella vita. VOTO 10
Vincenzo Tomaino il suo tocco magico è ormai conosciuto ovunque, “u cruaccu”… credo che siano pochi i giocatori con la sua voglia di fare, di migliorare…spirito di sacrificio, cmq vada lui sarà un punto Fermo. VOTO 10
Natale Perri: penso a lui e mi viene in mente freccia rossa, giocatori formidabile, non ha mai abbandonato la squadra neanche nel momento più delicato della sua carriera, un ragazzo da lodare e stimare per quello che ha dato, e continua a dare: STIMA. VOTO 10
Giuseppe Bruni: il nostro Capitan futuro, indomabile, uno dei difensori più difficili da spostare, ora che poi ha raggiunto una maturità anche tattica è diventato un vero leader. VOTO 10
Nicola Sasso: non è mai successo che un difensore diventasse il beniamino dei tifosi, amato da tutti fin dall’inizio! Anche se non sei di San Pietro, è come se lo fossi, ci hai abituato a vederti lottare per questa maglia, mi hai fatto emozionare coi tuoi recuperi e i tuoi anticipi, brillante in campo e è una grande persona fuori! Un difensore tra i più forti in circolazione. VOTO 10
Pupo Ottavio: Ah che dire? Ricordo la partita terminata 2 a 2 contro l’isca, entro negli spogliatoi e trovo Ottavio piangendo per il pareggio, voleva a tutti costi vincere, non c’è bisogno che aggiunta altro veramente. VOTO 10
Andrea Fazio: ragazzo semplicissimo, anno ’99, con una classe cristallina, è colui che mi ha fatto capire che nel calcio non conta sologiocare per vincere, ma giocare per divertirci! E lui lo fa sempre. VOTO 10
Pietro Graziano: una delle migliori stagioni oer il numero 4 del san Pietro, autore di una stagione strepitosa, condita da gol capolavori, onnipresente. Se domani gli dite che ci sara allenamento lui lo ritrovi al campo. VOTO 10
Marco Nisticò: Arrivò in silenzio, nessuno lo conosceva, sembrava un tipo serio, poi una sera entrai negli spogliatoi e lo sentii gridare: a porchetta non gliela faccio mangiare mannaia alla puttana! Capii che era uno di noi, uno amabile! Lo chiamo il nostro verratti, è davvero troppo forte con la palla al piede! VOTO 10
Francesco Maruca: Che dire? Giocatori così forti ne vedi pochi, il nostro capitano, un 10 d’altri tempi, ma a differenza dei soliti 10, si fa il culo a recuperare i palloni, insomma un giocatore completo, se non ci fosse dovremmo crearlo. VOTO 10
Luigi Rotella: il nostro ormai numero 10, sinistro indomabile, il giocatore dai gol impossibili, dategli un pallone e la piazza dove gli pare, ma se gli dite di andarselo a prendere preferisce stare fermo, campione. VOTO 10
Davide Rotella: forse uno dei più forti se solo si allenasse con continuità, corsa e piede, in pochi hanno entrambe, lui le ha ma non le sfrutta! Però quando parte cazzo caso chi lo ferma? Dr7 VOTO 10
Alessio Mazza: classe ’99, un nostro gioiellino, cresciuto tantissimo tecnicamente, intelligenza tattica da vendere, e senso del dovere! Rispetto per i giovani così. VOTO 10
Giuseppe Mazza: talento assoluto, ci ha abbandonati per problemi fisici ma un giocatore di altre categorie, spero che il prossimo anno sia dei nostri… il suo motto: penso quindi gioco. VOTO 10
Buso Marco: attaccante fortissimo, che non ha fatto rimpiangere nessuno, se solo avesse svolto qualche allenamento in più sarebbe arrivato minimo a quota 30 gol! Talento sprecato, ma grande persona, colui che ci fa sempre ridere ma non posso dire come. VOTO 10
Vittorio Pio Mazza: anno 2000, ha gia fatto molte partite quest’anno… il nostro futuro campioncino, cresci bene Gioia, perché tra un paio d’anni dovrai fare 30 giò a stagione, sento gia la pressione? VOTO 10
Valerio Perri: a parte i capelli un giocatore a posto, ordinato ed educatissimo, nonché mio amico! In competizione da sempre col fratello Natale, ma sinceramente il più forte tecnicamente è il Francesco, il 3 fratello, tra i due litiganti il 3 gode. VOTO 10
Giovanni Sacco: come dimenticare il brasiliano? Colui che ci ha fatto sognare coi suoi giochetti negli anni passati, un fenomeno! Quest’anno ripete di esser ormai vecchio, e di conseguenza non vuole correre, ma io non voglio più sentirtelo dire, perché tu sei il brasiliano, quello che in una partita può fare 5 o 6 gol! VOTO 10
Augusto Tomaino: sarebbe un giovane di prospettiva, se suo zio non lo scoraggiasse ripetendogli che è troppo scarso e vantandosi dei suoi prestigiosi traguardi raggiunti! Lascia stare Maurizio, e diventerai fortissimo. VOTO 10
Pietro Nicotera: Ci ha abbandonati presto ma finché ha potuto ha contribuito anche lui a fare gruppo, ci vediamo ad agosto. VOTO 10
Domenico Scalzo: avevo dimenticato te, eppure per quanto sei alto è difficile non poterti notare! Arrivato a gennaio ha dimostrato grande tenacia e determinazione, contribuendo ad amalgamare il gruppo! VOTO 10
Gianpiero Attimino Tomaino: è stato un attimino frettoloso ad andarse, lui è l’uomo spogliatoi, quello che ti incoraggia e che da l anima per la squadra! Non ci abbandonare piu Quaglia! Ci manchi ! VOTO 10
Giuseppe Garofalo: attaccante all’indagine che quest anno per via dei pochi allenamenti ha trovato poche spazi, ma c’è sempre stato, lui un grande giocatore-ultras. VOTO 10
Domenico Mazza: se non fosse per qualche sparata di troppo potrebbe veramente essere uno dei manager piu importanti dei top club europei! È un tutto fare, risolve sempre tutto lui, se manca siamo rovinati! VOTO 10
Giuseppe Pepè CittadinoCittadino: una grande squadra non può che non avere un grande mister, lui lo è, coi suoi pregi e difetti ! È stato un onore aver fatto parte di uno staff dove ad allenatore abbiamo avuto un ex calciatore professionista! È stato un piacere! Uomo di sport sano, mai banale. VOTO 10
Dirigenza: unici, mai avuto difficoltà o problemi con nessuno, eppure siamo un grande gruppo! Grazie a tutti, Elio Perri, Mattia Mazza, Rossella, Piera, Piero, Damiano Ciambrone, Luigi Bruno, pietro, Santino, Claudio, Fabrizio Fabiano, Giuseppe Torchia, Giuseppe Torchia, Domenico Vincenzo Tomaino.
E poi grazie presidente Pietro Bruni! Oltre ad essere un grande presidente hai dimostrato ancora una volta che l’umiltà è alla baee di tutti noi, hai fatto grandi cose in silenzio, senza far rumore e senza vantarsi! Stima.

GRAZIE A TUTTI