US Cerva, toccato l’apice dei 35 anni di storia. Mister Strignile: “Grazie a tutti”

mercoledì 03rd, maggio 2017 / 10:30 Written by
US Cerva, toccato l’apice dei 35 anni di storia. Mister Strignile: “Grazie a tutti”

Si ferma con una prestigiosa semifinale play off il cammino dell’US Cerva nel campionato di Seconda Categoria 2016/2017. I ragazzi di mister Strignile hanno lottato su tutti i campi e sono usciti a testa alta anche dall’ultimo scontro stagionale, dove forse il pari sarebbe stato il risultato più giusto. Nonostante l’elminazione, in casa neroverde c’è da essere soddisfatti per il cammino fatto e per il punto più alto toccato nei trentacinque anni di storia del glorioso club presilano. Un vanto per il circondario, una certezza per chi ne può constatare le gesta sul terreno di gioco. A bocce ferme, abbiamo ritenuto doveroso raccogliere le impressioni finali di mister Carmine Strignile, condottiero della squadra del presidente Elia.

Carmine Strignile - All. Us Cerva 1982

Carmine Strignile – All. Us Cerva 1982

Domenica scorsa si è concluso per noi con la semifinale dei playoff questo avvincente campionato di 2° Categoria. Purtroppo per noi il risultato, come ben sapete, non è stato positivo. Dopo aver lottato ad armi pari con la corazzata Kennedy, abbiamo perso per uno a zero, prendendo una traversa poco prima del loro goal e sfiorando il pareggio nel finale. Pazienza, ci riproveremo l’anno prossimo consapevoli di aver disputato un ottimo campionato e di aver conseguito risultati mai ottenuti da questa società in 35 anni di storia. Purtroppo le assenze di alcuni calciatori in ruoli chiave ci hanno un po’ limitato, anche se i ragazzi che sono scesi in campo hanno ben figurato dando il massimo di quello che potevano dare. Chiusa la parentesi campionato passiamo ai ringraziamenti: in primis voglio ringraziare voi tifosi che ci avete sempre sostenuto con il vostro calore e la vostra vicinanza (anche domenica eravate numerosi nonostante le assenze dovute alla trasferta del corpo di ballo di Paolo Talarico); grazie a voi dirigenti dell’US Cerva che mi avete dato la possibilità di allenare la squadra del mio cuore e della mia giovinezza; un grazie immenso va ai miei ragazzi che tante soddisfazioni mi hanno dato, ai quali voglio un bene paterno ed incondizionato; grazie a tutte le squadre del girone “C” della 2° cat. di Catanzaro, con le quali abbiamo condiviso questa avventura. Di “botte” ce ne siamo date tante, com’è giusto che sia, ma il rapporto di stima e di amicizia (e de panza) che ci lega ci rende unici nel parco calcistico regionale e non solo. Un abbraccio particolare va agli amici della Kennedy, al mitico presidente Loria del Cotronei, al presidente Mangone dello Zagarise, a mister Bonanno del Pallagorio, a mister Renda del Tiriolo, Dall’Apa e Rizzo del Verzino, e ai tanti altri dirigenti e calciatori delle altre squadre di cui adesso mi sfuggono i nomi; grazie mille agli amici di “Catanzaro Dilettanti”, in particolare ai mitici Massimo Scerbo e Caracciolo Domenico, i quali, sulle pagine del loro seguitissimo quotidiano, hanno dato visibilità alle nostre “imprese” calcistiche e non solo. Speriamo di rivederci con tutti l’anno prossimo, se così non fosse comunque nel mio cuore rimarrà per sempre il ricordo di questo anno stupendo e indimenticabile.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes