Campionato UISP, la voce dei protagonisti

martedì 09th, maggio 2017 / 09:30 Written by
Campionato UISP, la voce dei protagonisti

Questa settimana per la rubrica delle interviste ai calciatori e dirigenti del campionato amatori UISP, è con noi Adriano Lucia, degli amici amatori Amami.

ADRIANO CHE SIGNIFICA “AMAMI”?E IN QUALE CAMPO SPORTIVO GIOCATE?
Amami significa Amato e Miglierina paesi dove è appunto nata la squadra, anche se oggi ne fanno parte persone di paesi limitrofi, diciamo che siamo un gran gruppo di persone con un fine comune. Giochiamo da quest’anno sul campo di Migliuso nel comune di Serrastretta.

• LA SUA SQUADRA DA QUANTI ANNI PARTECIPA AL CAMPIONATO AMATORI E COSA SIGNIFICA PER IL PAESE CHE RAPPRESENTATE ?
L’Amami partecipa al campionato amatori da oltre vent’anni contando negli anni tra le sue fila, molte persone per bene, spinte da un unico desiderio quello di divertirsi e condividere una passione, dando visibilità ad un territorio molto amato nella provincia catanzarese. Voglio dire personalmente grazie a tutti quelli che hanno fatto parte di questa longeva squadra amatoriale.

IL CAMPIONATO UISP AD OGGI COSA LE SEMBRA COME ORGANIZZAZIONE E COME ENTE ORGANIZZATIVO?
Il campionato Uisp oggi a mio avviso rappresenta la serie A per chi ama il calcio e lo pratica come noi a livello amatoriale. Un paragone forse azzardato, ma l’organizzazione, la vicinanza e la disponibilità a risolvere i problemi di varia natura di ciascuna squadra, la presenza sui campi di gioco di persone qualificate, professionali e pignole, da al campionato amatoriale un impronta di serietà e rispetto delle regole che sono alla base non solo dello sport ma della vita.

TRA LE SQUADRE CHE AD OGGI HA AFFRONTATO QUALE SECONDO LEI E QUANTI SI POTREBBERO CONTENDERE LA VITTORIA FINALE ?
Il nostro girone può essere suddiviso in due chiamiamoli sottogironi uno formato da squadre ben composte e ben allenate e l’altro costituito da quelle squadre che io definisco pazzerelle in quanto alternano risultati positivi a negativi dando però dimostrazione che c’è sempre voglia e stimolo ad inseguire un pallone e perchè no, anche a togliersi qualche piccola soddisfazione. Vedo comunque favorite alla vittoria finale la Lamezia Golfo e la Sider.

IL SUO GRUPPO QUEST’ANNO HA DATO QUELLO CHE VI ASPETTAVATE?TUTTO QUESTO GRAZIE A CHE COSA?
L’Amami quest’anno pur avendo una rosa piuttosto ampia ha dovuto fare a meno di diversi elementi importanti a causa di infortuni e problemi di natura lavorativa. Tuttavia qualche buon risultato è stato ottenuto e questo ci da lo stimolo per programmare al meglio la prossima stagione. La grinta e la passione non ci mancano e non ci mancheranno mai.

COSA LA SPINGE IL SABATO POMERIGGIO A SCENDERE IN CAMPO E DURANTE LA SETTIMANA AD ORGANIZZARE IL TUTTO?
Il sabato per me è sacro perché si gioca a calcio qundi ci si diverte ci si rilassa e ci fa bene. La passione per questo sport da condividere con i miei carissimi amici mi porta a curare ogni dettaglio per la partita di campionato mettendo da parte tutto, perché ogni cosa ha bisogno del suo spazio… anche lo sport.

• UNA DELLE PARTITE PIU’ BELLE AD OGGI E PERCHE’?
Le partite per me sono state tutte belle perché tutte sentite e vissute con la stessa voglia..quella voglia di giocare e fare una cosa che si ama. Sicuramente tra le più belle metto quelle in cui sono riuscito anche a segnare….

• QUALE MESSAGGIO VUOLE INVIARE ALLA SUA SOCIETA’ E ALLE SQUADRE DEL SUO GIRONE?
Alla mia squadra voglio dire grazie e ringraziare uno per uno i miei compagni dei quali ho grandissimo rispetto e stima siamo un gruppo forte, forse non calcisticamente, ma unito e che si vuole divertire guardiamo avanti per un Amami che prima o poi raggiungerà qualche bel traguardo. Alle altre squadre voglio fare un grosso in bocca al lupo e che non abbandonino mai questo meraviglioso sport nonostante i problemi che sorgono durante una stagione. Inoltre, voglio mandare un abbraccio a tutti i componenti della Vigor Old Boys, con i quali sono personalmente in difetto.

GRAZIE MILLE PER L’INTERVISTA E LA SUA GENTILE DISPONIBILITA’
Grazie a voi e sempre forza AMAMI.