Altri passi in avanti dell’USD Gimigliano, adesso si lavora per il futuro

martedì 23rd, maggio 2017 / 10:30 Written by
Altri passi in avanti dell’USD Gimigliano, adesso si lavora per il futuro

Resoconto positivo per l’USD Gimigliano a chiusura della seconda stagione agonistica, malgrado l’ottavo posto conseguito nella graduatoria finale del girone E di Terza Categoria. Una stagione iniziata in maniera travagliata, caratterizzata prima dalla rinuncia del presidente Romagnino  poi da quella di mister DeFazio, nonostante l’importante campagna rafforzamenti invernale, aveva disorientato le velleità agonistiche dei biancorossi del Corace. La società, presieduta da gennaio da Damiano Truglia, ha quindi cercato di di puntare sulla voglia di calcio dei tesserati puntando sul gruppo, sull’importanza del calcio come momento di aggregazione per tutti i giovani e per tutta la comunità, che sempre più numerosa si è avvicinata a sostenere i ragazzi soprattutto a partire dal momento di maggiore esigenza. La guida tecnica, affidata al Dirigente Giuseppe Ambrosio (’75), supportato nel ruolo di vice da Luca Trapasso e dal capitano Fabio Scalzo in veste di preparatore tecnico, ha permesso di creare le basi per una svolta, culminata con il periodo positivo dei mesi di febbraio/marzo. Indimenticabili la lotta alla pari con l’allora capolista Vena (1-1 al Sant’Elia) e la striscia positiva di importanti vittorie contro le quotate Prasar, Atletico Sellia Marina, Maida e Serrastretta che avevano quasi generato l’arrivo in zona play-off dei leoni biancorossi. Parimenti l’USD è stata tra le prime classificate nella Coppa Disciplina dei gironi catanzaresi, oltre che ha rappresentato il secondo attacco del girone E con le sue 51 reti, dietro soltanto alla capolista Cortale. Il calo fisiologico di fine stagione, non ha potuto cancellare l’intenso scambio di emozioni condiviso, e ha regalato altresì interessanti spunti di riflessione e di analisi. Dal punto di vista programmatico, nella stagione appena conclusa,  l’USD ha traguardato alcuni importanti obiettivi: cercare di ridare immagine al calcio gimiglianese in tutto l’hinterland con le varie campagne intraprese (dai tesseramenti soci, al calendario 2017, alla Giornata Biancorossa); importante inoltre l’esperimento con il Dott. Vittorio Marino come figura di supporto e prevenzione dagli infortuni degli atleti; la preparazione di due ragazzi all’uso del BLSD, in vista dell’entrata in vigore prossima della legge Balduzzi, per cui la società si dovrà a breve munire del defibrillatore; i corsi di specializzazione da tecnico avviati da due tesserati e supportati dal CrCalabria; la sensibilizzazione sui temi di salute e prevenzione con gli atleti; l’avvio della collaborazione con le altre associazioni locali per garantire una migliore integrazione nell’ambito sociale; il confronto continuo. Importante la partecipazione contributiva avuta, e promessa per il futuro, dalle aziende di tutto il circondario che hanno garantito anche una discreta capacità di pensare ad investire ancora sul futuro. Afferma Truglia:Ringrazio principalmente i Dirigenti: Angelo Paonessa, Maurizio Argantino, Pino Catanzariti, Giuseppe Ambrosio 75 e Giuseppe Ambrosio 68, Franco Paonessa (il nostro Cuccureddu), Peppino Gariano, Luca Trapasso, Tommaso DeFazio e la d.ssa Valentina LaGamba, medico sociale;  il capitano Fabio Scalzo; tutti i 30 calciatori che ad ogni modo sono il fulcro dei nostri colori per i campi della nostra regione.  Un ringraziamento va inoltre  a tutti gli sponsor e a tutti i cittadini che hanno contribuito al mantenimento della società; la Banda di Gimigliano, la Croce Bianca di Gimigliano, l’Amministrazione Comunale, il Cr Calabria di Catanzaro, il dott. Vittorio Marino, e tutti gli amici che sono costantemente e disinteressatamente al nostro fianco. Sul piano societario si sta attualmente lavorando a 360° sul nuovo progetto tecnico, oltre che per le prassi di chiusura stagione. L’obiettivo primario è quello di avere un miglior numero di soci e rafforzare la Dirigenza, in vista di un prossimo campionato in cui si vorrebbe alzare l’asticella in termini di organizzazione, in una fase successiva penserà all’aspetto tecnico e quindi alle esigenze specifiche per raggiungere migliori traguardi sportivi; senza perdere di vista l’obiettivo primario dell’USD che rimane quello di garantire il calcio! Perchè l’USD è nata per creare un momento di aggregazione col calcio, un calcio che negli anni ha regalato a Gimigliano importanti emozioni sportive, che adesso regala emozioni grazie allo sport e allo stare insieme. Chiediamo periò essenzialmente  a tutti i tesserati di mantenere vivo lo spirito di abnegazione, la voglia di mettersi in discussione sempre, di confrontarsi, di rinnovare “Ricordi, Emozioni, Sport, Amicizia” che sono stati il motto della nostra Giornata Biancorossa e che dobbiamo imparare a mantenere vivo soprattutto nei momenti di difficoltà. Servirà la promessa comune di voler difendere questo patrimonio umano e calcistico per Gimigliano, per costruire delle basi solide su cui far ripartire la gloriosa storia biancorossa e garantirne la presenza costante sul territorio.”

Uff. Stampa USD Gimigliano

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes