Mister Laface si presenta: “Felicissimo di aver scelto Bocale”

domenica 25th, giugno 2017 / 10:13 Written by
Mister Laface si presenta: “Felicissimo di aver scelto Bocale”

La firma sul contratto è avvenuta da poco più di una settimana, ma mister Pippo Laface freme già in attesa di poter cominciare la stagione alla guida del Bocale ADMO, una nuova avventura per il tecnico melitese, la quarta in carriera nel torneo di Promozione; nelle tre precedenti esperienze ha sempre centrato il traguardo dell’Eccellenza, unico obiettivo fissato dalla dirigenza biancorossa per la stagione 2017/2018. Mister Laface si è presentato al Bocale e ai suoi tifosi, esprimendo grande entusiasmo e idee chiare: “Sono stato chiamato a Bocale per puntare a vincere il campionato; il raggiungimento di tale traguardo sarà la giusta ricompensa per gli sforzi compiuti da questa società, ambiziosa, compatta, organizzata e fornita di strutture importanti e persone altamente qualificate, tra le quali certamente la Team Manager Anna Festa, che mi ha dimostrato di possedere grande carisma, competenza e preparazione. Quello che ho potuto vedere finora mi ha piacevolmente colpito, ci sono le premesse per riuscire a fare molto bene e portare questa società nella categoria superiore, un traguardo meritato perché con la Promozione il Bocale c’entra ben poco. Spero che durante la stagione, grazie anche ai nostri risultati, si possa riuscire a portare tanta gente al “Campoli”; giocando al sabato e contando anche su possibili sostenitori da Pellaro fino a Melito, speriamo di coinvolgere più tifosi possibile. Il gioco espresso e i risultati ci aiuteranno ad attirare un pubblico sempre maggiore.”
I numeri sono dalla sua parte, con tre promozioni su tre tentativi, ma nonostante ciò, mister Laface sa bene quanto abbiano una valenza prettamente statistica: “I numeri non li può mettere in dubbio nessuno, sono quelli e non si cambiano. La realtà però è che il passato non conta, quello che hai fatto si brucia in fretta e devi essere bravo a dimostrare ancora una volta tutto quanto. Davanti a noi ci sarà solo l’obiettivo di fare molto bene quest’anno, non si può sbagliare, errori non saranno permessi; ci saranno debolezze e limiti che ognuno di noi possiede e proverà a superare. Quando ho vinto in passato avevo dei gruppi importanti che sono stati in grado di superarsi impegnandosi giorno per giorno; la società metterà a mia disposizione un gruppo altrettanto importante, con i nuovi acquisti che saranno uomini prima ancora che atleti, andando a comporre una squadra che punterà ad ottenere il massimo. E sia chiaro: non permetterò a nessuno di rovinare il duro lavoro e il sacrificio che tutti quanti metteremo per raggiungere il nostro comune traguardo.”Il mister ci presenta quello che sarà il suo staff tecnico, sottolineando di avere bene in mente le qualità del Bocale visto fino a maggio e di sapere già come muoversi sul mercato: “Anche a Bocale, come da quattro anni a questa parte, al mio fianco ci sarà il Professor Luca Rodà in funzione di Preparatore Atletico; originario di Brancaleone, laureato in Scienze Motorie e insegnante, mi accompagnerà per il quinto campionato consecutivo e la squadra non potrà che trarne giovamento. Insieme a me ci sarà anche mister Borgia ad allenare i portieri, una persona preparata che sa il fatto suo e lo ha dimostrato con la Pro Pellaro. Ho avuto modo di conoscere anche mister Bevacqua, responsabile del settore giovanile, il quale mi ha suscitato un’ottima impressione. Riguardo la squadra che affronterà la prossima stagione, dico solo che il Bocale che ha chiuso al quarto posto il campionato non era assolutamente inferiore a chi era davanti; anzi, era forse superiore, ma per qualche motivo che non conosco si è ritrovato tanto attardato. Nel calcio non contano i nomi, bensì volontà, sacrificio, attaccamento alla maglia; questa squadra aveva nelle corde tutto ciò, inoltre loro stessi hanno sempre parlato di una società perfetta, sempre presente, puntale, che non ha fatto mancare mai nulla. La mia intenzione è quella di confermare gran parte dell’organico, a mio avviso composto da un elevato numero di calciatori che potrebbero giocare tranquillamente in Eccellenza. Il primo rinforzo è stato Fabio Dagostino, lo conosco benissimo per l’esperienza di due anni fa a Siderno; è un portiere tra i più forti e completi che io abbia mai visto e certamente non avrebbe sfigurato tra i professionisti. Nei prossimi giorni renderemo ufficiali i nomi di altri due o tre elementi di livello superiore, sicuramente un difensore importante e un attaccante dal gol facile, per i quali ormai si tratta di limare i dettagli. Nonostante la categoria stiamo ricevendo belle risposte dai calciatori interpellati; questo dimostra quanto il Bocale sia una società appetibile e ti facilita il compito, perché puoi andare a scegliere il calciatore che ti serve senza doverti accontentare. Per quanto riguarda gli under, punteremo sui ragazzi che bene hanno fatto in questa stagione, inserendo in gruppo anche quelli di ottimo potenziale che hanno militato nella Juniores.”
In chiusura il mister dimostra ancora una volta l’entusiasmo per questa nuova avventura: “Non vedo l’ora che inizi il campionato, i dirigenti mi hanno trasmesso un’energia speciale con questo loro impegno senza sosta. Voglio ringraziarli per gli sforzi che stanno compiendo e per la febbrile organizzazione di tutto ciò servirà a me e alla squadra, senza lasciare nulla al caso. Sono felicissimo di aver scelto Bocale!”

Uff. stampa ASD Bocale ADMO

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes